San Pietro Avellana

San Pietro Avellana (IS) è il paese del tartufo. Circondato da boschi rigogliosi, il piccolo borgo dell’Appennino molisano ai confini con l’Abruzzo, si trova in un’area di particolare pregio naturalistico, che impreziosisce la qualità delle sue produzioni tipiche.

Il comune ha circa 600 abitanti ed è adagiato alle falde nord-occidentali del Monte Miglio a 960 metri sul livello del mare. Il torrente Rio, affluente del fiume Sangro, il fiume Vandra, affluente del fiume Volturno, boschi di faggi e cerri, habitat naturale per il tartufo nero e bianco, nonché i ruderi di un monastero medievale in cui era conservato il Chronicon Volturnense, sorta di catasto delle chiese della Valle del Sangro, fanno da cornice allo splendido borgo immerso nella natura incontaminata della Riserva della Biosfera Mab UNESCO Alto Molise, una delle 19 riserve italiane che si distinguono per il valore della biodiversità.

IL PAESE DEL TARTUFO

San Pietro Avellana è membro dell’Associazione Nazionale Città del Tartufo, di cui il Comune di San Pietro Avellana ha la vicepresidenza. L’associazione riunisce circa 50 realtà territoriali e istituzionali per la valorizzazione e la promozione del tartufo e lavora per la candidatura come Patrimonio immateriale UNESCO della “cerca e cavatura del tartufo in Italia: conoscenze e pratiche tradizionali”.

Il tartufo identifica il territorio di San Pietro Avellana e il Molise, tanto che gran parte del tartufo che giunge nei negozi, nelle fiere e sulle tavole di tutta Italia proviene dal Molise, dove viene raccolto. A San Pietro Avellana, il paese del tartufo, è celebrato in particolare con due eventi che ogni anno, in estate e in autunno, attirano amanti della buona gastronomia da varie località italiane: la Fiera del Tartufo Nero che si svolge il secondo weekend di agosto e la Mostra Mercato del Tartufo Bianco pregiato che si tiene nel ponte di Ognissanti.

IL PRIMO E-COMMERCE ISTITUZIONALE D’ITALIA

Con il progetto Sanpietroavellana.shop, il Comune di San Pietro Avellana ha dato il via alla creazione del primo e-commerce istituzionale d’Italia. La realizzazione del sito web con shop online e annesse attività di comunicazione sono state finanziate dal Ministero degli Affari Regionali, grazie ad un bando a cui il Comune di San Pietro Avellana, guidato dal sindaco Francesco Lombardi, ha partecipato ed ha vinto.

L’obiettivo: unire i produttori e i commercianti del paese in una innovativa piattaforma online che possa far conoscere e degustare in tutta Italia i sapori più autentici della natura dell’Alto Molise. Uno strumento nuovo di promozione del territorio che valorizza il paese simbolo del tartufo del Molise, le sue peculiarità, e nello stesso tempo diventa una vetrina per i prodotti tipici locali. Un luogo in cui poter acquistare e ricevere direttamente a casa prodotti artigianali creati con il tartufo bianco e nero, ma anche i formaggi come il caciocavallo, i salumi come salsicce e soppressate, i liquori caratteristici della zona, come la genziana, la ratafia o la liquirizia. Prodotti abbinati in comode box da spedire, con un assortimento di gusti e una selezione di produzioni tipiche che rappresentano il meglio dei sapori di San Pietro Avellana.

“Siamo orgogliosi di aver creato questa nuova opportunità di sviluppo del territorio – commenta il sindaco di San Pietro Avellana Francesco Lombardi -. Un’opportunità per i piccoli produttori e commercianti di produzioni di alta qualità che spesso da soli non possono approcciarsi nello stesso modo al grande mercato digitale. Sanpietroavellana.shop è un primo passo per quello che potrebbe diventare il negozio del territorio della Riserva della Biosfera MaB UNESCO Alto Molise. L’idea è di implementarlo e di farlo diventare l’e-commerce di tutto il territorio”.

Mai come in questo periodo storico, in cui bisogna convivere con la pandemia del Covid19, la possibilità di acquistare sul web e di ricevere beni e cibo a casa si è rivelata più necessaria. Ma l’idea di Sanpietroavellana.shop non risponde alle logiche della grande distribuzione. Si tratta, invece, di un vero e proprio negozio del paese, un’unione di piccoli negozi che fanno squadra per rendere più riconoscibili le proprie produzioni artigianali e caratteristiche e per dare nuove opportunità all’economia locale. Creare un nuovo servizio per tutti coloro che sono lontani dalla propria terra e non vogliono rinunciare ai suoi sapori, ma anche per quanti vogliono esplorare e conoscere il Molise attraverso la sua gastronomia.

Dietro una crema con il tartufo c’è il lavoro di un cavatore che si sveglia all’alba e si immerge nei profumi del bosco con il suo cane, c’è l’impegno a proteggere quel bosco e la sua biodiversità, c’è la capacità di trasformare quel tartufo in un prodotto nuovo, c’è l’attività di promozione che diventa narrazione dell’ identità di questo territorio. E c’è quindi la volontà di fare delle produzioni tipiche un’attrazione per il turismo. Riconoscere un sapore diventa anche lo spunto per visitare il luogo in cui nasce e scoprire così altre meraviglie che da San Pietro Avellana abbracciano tutto l’Alto Molise e l’intera regione. Il prodotto tipico che nasce nel territorio che si trasforma in esperienza.

I protagonisti di Sanpietroavellana.shop, artigiani e commercianti del negozio del paese online, con gli amministratori del Comune di San Pietro Avellana in prima linea, si augurano che assaporando le loro selezioni di prodotti tipici, si stimoli la curiosità anche per visitare il piccolo borgo dell’Appennino e il Molise.

Benvenuti a San Pietro Avellana, benvenuti nel negozio del paese, benvenuti nel paese del tartufo.

© Comune di San Pietro Avellana - Via Roma, 2, 86088 San Pietro Avellana IS

Tutti i prodotti sono venduti e spediti da Montedimezzo Spirits&Fruits di Serena Colecchia - Via Roma 82, 86088 – San Pietro Avellana (IS)
N. REA: 205228 - P.IVA: 00961380946 - Licenza UTIF: IT00ISX00010Z